Livorno – bando certificazioni

La CCIAA di Livorno ha pubblicato un bando per la concessione di contributi finalizzati ad incentivare le imprese ad adottare sistemi di certificazione ambientale, di qualità, della sicurezza e della salute dei lavoratori, di responsabilità sociale e l’accreditamento SOA.

Possono beneficiare delle agevolazioni le Pmi, loro cooperative e consorzi con sede legale e/o unità locale operativa nella provincia di Livorno.

I contributi sono concessi a fronte di spese di primo impianto, al netto di IVA, per interventi volti ad ottenere una o più delle seguenti certificazioni o attestazioni:

  • BS OHSAS 18001 sistemi di gestione e sicurezza;
  • ECOLABEL certificazione dei servizi di ricettività turistica;
  • ISO 22000 sistemi gestione sicurezza alimentare;
  • UNI 11020 E UNI 10939 tracciabilità dei prodotti aziende agroalimentari;
  • BRC e IFS certificazione fornitori del settore food, che producono a marchio;
  • UNI EN ISO 14001 sistemi gestione ambientale certificati;
  • EMAS II sistemi gestione ambientali registrati;
  • UNI EN ISO 9001 sistemi gestione per la qualità;
  • Marcatura CE macchine e prodotti da costruzione e dispositivi medici;
  • S.A. 8000 certificazione etica delle imprese;
  • CSR-SC responsabilità sociale delle imprese rilasciata dal Ministero del lavoro, compresa l’adozione dei bilanci sociali;
  • UNI EN ISO 17025 sistema di gestione di laboratori di analisi;
  • UNI CEI EN ISO 50001:2011 sistemi di gestione dell’energia;
  • UNI EN ISO 3834 requisiti di qualità per la saldatura per fusione di materiali metallici;
  • FSC/FSC-COC certificazioni della gestione forestale e dei prodotti derivati;
  • SOA Società organismi di attestazione;
  • Certificazioni di cui al D.P.R. n. 43/2012 ai fini dell’iscrizione al Registro Gas Fluorurati.

Le certificazioni devono essere rilasciate da entità autorizzate (per maggiori dettagli fare riferimento all’art. 3 del bando).

Le domande devono riferirsi a certificazioni acquisite nel corso dell’anno 2013.
I contributi sono concessi nella misura del 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di 2.500 euro (al lordo della ritenuta d’acconto del 4%).
Per l’accreditamento SOA, viene concesso un contributo fino al50% delle spese ammissibili, e per un importo massimo di 2.000 euro (al lordo della ritenuta d’acconto del 4%).
Gli incentivi sono aumentati del 10% qualora si tratti di imprese giovanili o femminili.
Le domande di contributo dovranno essere presentate entro il 31 dicembre 2013 (salvo esaurimento anticipato dei fondi) tramite posta elettronica certificata, al seguente indirizzocameradilivorno@li.legalmail.camcom.it.

Fonte: CSQA

Questa voce è stata pubblicata in Finanziamenti - contributi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.