Partire per le vacanze senza pensieri…. per l’ufficio!

Che tu stia partendo per una vacanza vicina  o lontana dal tuo ufficio…occorre fare una breve riflessione sui danni che si potrebbero verificare in caso di problematiche …

Uno dei problemi che maggiormente si verificano è costituito dai danni che un furto o un tentativo di scasso possono arrecare all’attività professionale.

I furti di pc, documenti, server, ecc sono all’ordine del giorno e diventano vere e proprie catastrofi nel caso in cui non si siano apprestate le dovute misure di prevenzione.

Ma non solo. Gli imprevisti sono più di quanto si pensi!

Ecco alcuni consigli estrapolati dal software di valutazione rischio ufficio in vacanza pubblicato da Edirama

1) Verificare le possibili vie di infrazione e potenziarne le misure di protezione. A tale riguardo ricordiamo che con piccoli accorgimenti è possibile dissuadere ladri occasionali. Ad esempio installando nelle finestre (anche se dotate di cancellate) i sensori di apertura/chiusura con allarme sonoro. Costano poco e permettono di creare una prima barriera di intrusione

2) Fare il back-up dei contenuti dei pc dell’ufficio. Molto spesso ci si dimentica di farlo, anche in presenza di sistemi automatici. E’ consigliabile utilizzare server virtuali cosidetti “cloud” dove fisicamente i dati sono allocati e consultabili/scaricabili  via web. Con questa soluzione anche il furto di un server  non avrà gravi conseguenze.

3) Autorisponditore dell’email aziendale. In questo caso è consigliabile inserire anche un recapito telefonico cellulare per fare sì che in caso di emergenza tu sia raggiungibile.

4) Predisporre per tutti i pc (desktop e portatili) che rimangono in ufficio, la password di accesso, in modo tale che anche in caso di furto il danno si limiti alla macchina e non ai dati in essa contenuti.

5) “Staccare” dalla rete elettrica tutte le apparecchiature che non risultano indispensabili durante la chiusura. Questo per evitare problemi di corto circuiti e di eventuali incendi.

6) Polizza assicurativa. Verificare tutti i rischi coperti ed eventualmente ampliare il risarcimento anche ai costi da sostenere nel caso di recupero dati da macchine danneggiate.

Questi sono alcuni consigli da applicare subito. Per una valutazione rischi completa dell’ufficio in occasione della pausa estiva, è disponibile a soli 49 euro i.e. il software Analisi Sicurezza Ufficio in Vacanza

Questa voce è stata pubblicata in Formazione, Manuale ed ebook gratuiti, Valutazione rischi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.