I passaggi da seguire per evitare le sanzioni relative al reato di autoriciclaggio

home

Che cosa devono fare le società dopo l’entrata in vigore del reato di autoriciclaggio?

logo_mio

In 4 punti la risposta

1) Aggiornare il modello 231 in vigore, oppure realizzarne uno ex novo

2) Svolgere una dettagliata analisi del rischio di commissione del nuovo reato autoriciclaggio

3) Verificare l’esistenza di eventuali procedimenti penali a carico del management della società, fornitori e partner commerciali

4) Implementare procedure di tracciabilità dei flussi finanziari e di identificazione della loro provenienza nonchè dei flussi informativi verso l’ODV

Questa voce è stata pubblicata in D.lgs 231/01. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.