Dagli scantinati ai capannoni: in Puglia incentivi per le aziende tessili

La Regione ha promosso un bando per contrastare la parcellizzazione di microimprese e laboratori che lavorano in città spesso in condizioni di pericolo. Fondi per consorziarsi in rete e traslocare nelle aree industriali più sicure. L’operazione a meno di un anno dal crollo della palazzina di Bari che provocò la morte di quattro operaie.
Vai alla notizia

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.