Quesito risolto – Infortunio dipendente e responsabilità del datore di lavoro

Quesito: Il datore di lavoro è sempre responsabile in caso di infortunio di un dipendente?

Risponde: Dr. Matteo Rapparini – Titolare Edirama – http://www.sicurezzapratica.com

No, e a supporto di questo vi è una recente sentenza della Cassazione (N°8861 del 2013) che ha sancito quanto segue.

Non ha nessun obbligo risarcitorio  il datore di lavoro nei confronti dell’operaio che, al momento dell’infortunio, non usava gli strumenti di protezione del kit di sicurezza consegnatogli all’inizio della lavorazione. La responsabilità del DL sussisterebbe qualora l’infortunio, pur dipeso da un’imprudenza del dipendente, si sarebbe potuto prevedere o evitare se fossero state adottate misure di prevenzione adeguate. La responsabilità del DL viene meno quando l’infortunio sia interamente riconducibile ad una condotta imprevedibile del lavoratore che presenti i caratteri dell’abnormità e dell’inopinabilità assoluta: nel caso oggetto di sentenza, se prima il dipendente indossa l’attrezzatura anti infortunistica in dotazione ma successivamente la toglie nel corso dell’esecuzione dei lavori, nessuna responsabilità può essere attribuita al DL

Questa voce è stata pubblicata in Quesiti, Valutazione rischi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.