Come utilizzare le check list in ambito D.lgs 231/01

Quanto sono importanti le check list nell’attività di implementazione e di gestione di un modello 231?
La risposta la troviamo nell’attività professionale di tutti i giorni in cui ricorriamo alle liste di controllo per evitare errori e risparmiare tempo nel processo di analisi e di pianificazione delle varie attività.

Nella realizzazione di un modello 231 l’utilizzo di una check list è fondamentale fin dalle prime fasi, in cui occorre definire nel dettaglio le varie attività necessarie per realizzare e completare il sistema documentale.

La check list migliore è quella che ci costruiamo direttamente sul campo, direttamente in azienda, dopo che abbiamo realizzato un’analisi prima generale poi più dettagliata delle attività da implementare.

La redazione di una check list richiede un attento lavoro in cui occorre avere una visione completa di quanto occorre fare. Per fare questo è importante utilizzare esempi o modelli già presenti sul mercato, oppure ricorrere  a software che consentono di accedere a quesiti già formulati e alle relative proposte correttive da applicare nel caso di non conformità individuate.

L’utilizzo della check list è fondamentale anche per l’attività dell’ODV, in cui periodicamente è necessario provvedere a realizzare audit interno per verificare che  il modello 231 sia conforme e perfettamente funzionante in tutte le sue funzioni.

Per realizzare una check list di lavoro è consigliabile interagire con le funzioni aziendali coinvolte nelle attività di implementazione del modello 231, in modo tale da superare anche certe difficoltà legate a un non perfetta conoscenza dei singoli processi aziendali.

Vi segnalo i nostri prodotti per realizzare check list in ambito D.lgs 231/01
_ Check list maker – è un software per realizzare un numero illimitato di check list operative.
_ Audit 231 – software per realizzare gli audit 231 da parte dell’ODV e del consulente che implementa un sistema documentale 231
_ Audit 231 corruzione software per realizzare in maniera rapida e completa l’analisi aziendale per quanto concerne i reati “Corruzione tra privati”  (art 25 Ter comma 1 D.lgs 231/01) e “Induzione indebita a dare o promettere utilità” (art 25 comma 3 D.lgs 231/01). Il software fornisce le azioni correttive da attivare per correggere gli aspetti critici presenti nella tua organizzazione.

logo_mio

 

Questa voce è stata pubblicata in D.lgs 231/01 e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.